BLOG

Siamo lieti di annunciare l'ingresso di tre nuovi soci nella compagine sociale di Centrale: Pina De Angelis, Walter Antonio Canu e Stefano Mara.  

In questi primi anni di vita di Centrale abbiamo iniziato a lavorare insieme e il loro diventare soci di Centrale nasce dalla volontà di tutte le parti, di contribuire a far aumentare il nostro impegno nei servizi di assistenza tecnica e valutazione a favore dei committenti pubblici, privati e della collettività. 

Walter e Pina hanno un background sociologico, come il nostro Claudio Bezzi, ci consentiranno di introiettare sempre più una sensibilità epistemologica plurale nella ricerca valutativa. 

Stefano ha un background informatico, indispensabile in questa era ipertecnologica per sviluppare tutti i nostri servizi hi-tech a supporto delle decisioni.    

    

Centrale si è aggiudicata il servizio di di valutazione del CLLD nella strategia di attuazione del Piano di Azione del FLAG Sardegna Sud Occidentale

La valutazione avrà l’obiettivo di indagare i seguenti ambiti di interventi:

  • Analizzare il valore aggiunto CLLD inteso come capacità del FLAG di potenziare il capitale
    sociale, di individuare e sviluppare i fattori leva per lo sviluppo delle potenzialità espresse dal
    territorio, di promuovere cambiamenti nella governance territoriale
  • Comprendere l’efficacia dell’applicazione dell’approccio CLLD rispetto ad altri strumenti
    programmatici di sviluppo locale.

Il servizio si concluderà a febbraio 2022.

Valore del contratto 3,2k

Nell'ambito dell'iniziativa europea UIA (Urban Innovative Action), e del progetto DARE (Digital Environment for collaborative Alliances to Regenerate urban Ecosystems in middle-sized cities) - ideato per supportare le politiche di rigenerazione urbana della Darsena di Ravenna - Studiomapp ha incaricato Centrale Valutativa di affiancarla nella progettazione di indicatori della qualità della vita utili a fornire una chiave interpretativa dell'evoluzione del quartiere.

Centrale ha collaborato con Studiomapp nella:

  • identificazione di una short list di indicatori
  • discussione e validazione degli indicatori con i partner del progetto
  • stesura del documento finale

Periodo: Maggio-Giugno 2021

Valore: 2k

Centrale (mandataria) in ATI con Idea2020 si è aggiudicata il servizio di definizione e implementazione di un progetto di monitoraggio e della valutazione dell’efficacia delle politiche di agricoltura sociale in Sardegna (CIG n. 8540200BFA). 

Il servizio avrà la durata di due anni e prevederà più fasi volte a fornire all'Amministrazione e agli stakeholder una mappatura dell'agricoltura sociale sarda e degli effetti che genera nel contesto territoriale. 

Il valore del contratto è pari circa a 110k.  

Centrale valutativa sta lavorando allo studio e alla definizione delle linee guida per la realizzazione di uno strumento di autovalutazione e relativo applicativo informatico in relazione al progetto denominato “AUTOVALUTAZIONE PLUS.

Il Progetto inserito all'interno della Misura 19.3.01 “Cooperazione interterritoriale e transnazionale” - è mirato a supportare i quattro GAL cooperanti della Regione Lombardia nella realizzazione di attività di autovalutazione periodiche attraverso la realizzazione di un applicativo informatico.

Il servizio avrà la durata di circa un anno ed ha un valore pari a 50k.

I GAL coinvolti sono: Colli di Bergamo e del Canto Alto  (Capofila) Garda Valsabbia2020, Valle Seriana e dei laghi bergamaschi e Gal Oltrepo’ pavese

banda PSR-footer-2048x166

Centrale sta lavorando alla valutazione del progetto: Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord - Diritti in Agricoltura attraverso Approcci Multistakeholders e Multidisciplinari per l’Integrazione e il Lavoro giusto. La durata dell'incarico è fino a dicembre 2021 con una possibile estensione a giugno 2022.

Il progetto prevede la realizzzione di un insieme coordinato di interventi a supporto dell’integrazione (sociale, sanitaria, abitativa) e di politica attiva, finalizzati a sostenere percorsi individualizzati di accompagnamento all’autonomia dei destinatari,restituendo trasparenza e dignità al mercato del lavoro.
• Capacity building e azioni di sistema per la prevenzione, il contrasto, l’emersione delle diverse forme di sfruttamento lavorativo
• Supporto all’emersione e all’inclusione attiva attraverso la presa in carico sociale dei destinatari
• Misure di supporto all’inserimento lavorativo regolare
• Azioni di valorizzazione della rete del lavoro agricolo di qualità e dell’agricoltura sociale.

il progetto interessa i territori di Lombardia, Veneto, Piemonte, Toscana, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Lazio.

Vi sono 17 partner di progetto: Consorzio NOVA onlus (Capofila) Porto Alegre Cooperativa Sociale (RO) Associazione Generale delle Cooperative Italiane (RM) Borgorete (PG) Parsec Cooperativa Sociale (RM) TERRA! Onlus (RM) Centro Interuniversitario su.. governo delle migrazioni” (FI) UNIRAMA SAS (AN) Oxfam Italia Intercultura (AR) OIM (RM)Fondazione Metes (RM) FLAI CGIL (RM) Cooperativa Lotta Contro L’emarginazione (VA) Il Villaggio Globale (VE) Associazione On The Road Onlus (AP) Carretera Central (SI) PATRONATO INCA CGIL (RM)

Il valore del contratto è pari a 34k

 

Centrale valutativa sta lavorando alla valutazione del Progetto Smart Village, un progetto che, in sinergia con altri (legati al POR FESR cratere sismico), sperimenta e sviluppa un nuovo modello sostenibile di assistenza a livello socio-sanitario, assistenziale e comunitario mediante tecnologie e soluzioni a supporto delle attività quotidiane.

Il progetto pilota è realizzato da NuovaRicercaAgenziaRES soc. coop. soc. Onlus, UTOPIA Società Cooperativa Sociale e IDEA Soc. Coop. Sociale A R.L. nei territori del Comune di Monte Vidon Combatte, comune incluso nel cratere sismico delle Marche. Il progetto si rivolge alla fascia di popolazione over 65 in condizioni di non autosufficienza o a rischio, attraverso forme di welfare comunitario autogestite, facilitate da agenti di comunità.

Centrale dovrà occuparsi della valutazione finale del progetto identificando gli elementi che potranno garantire la sostenibilità e il consolidamento delle prassi sviluppate. 

Budget a disposizione 7k Conclusione prevista giugno/luglio 2021 

 

Centrale Valutativa sta lavorando al servizio di valutazione strategica e operativa del PSL "Punti, Superfici e Linee" del GAL Vegal. Piano finanziato dai fondi FEASR nella programmazione 2014-2020 dello sviluppo rurale della Regione Veneto.

Il servizio che si concluderà a dicembre 2022, prevede di accompagnare il GAL nella valutazione degli effetti della sua strategia nei territori della Venento Orientale.

Il budget previsto è pari a 15.737 euro    

È stato un anno particolare che ci ha ricordato, semmai ce ne fosse ancora bisogno, che noi umani siamo una parte di un tutto che non rimane passivo alle nostre azioni.
Ricostruire il senso dell’azione pubblica è da sempre la nostra missione; l'aggettivo pubblico è inteso con un connotato più ampio riferendoci al soggetto (anche privato) che attua e implementa politiche, programmi, progetti, servizi che hanno una ricaduta per le comunità.

Nella ricerca continua di senso quest’anno abbiamo continuato, nonostante il COVID, a valutare e a sperimentare.

Stiamo lavorando sulla app del nostro sistema Tethys farming a supporto delle decisioni degli agricoltori. Ad Aprile/Maggio uscirà la nostra applicazione disponibile su android, IOS e via web. E’ frutto di cinque anni di sperimentazioni sui campi: verificando la bontà del nostro sistema, che si avvale della sensoristica satellitare, rispetto a quelli basati sui sensori a terra e ai droni. Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti, perché riusciamo ad avvicinarci con margini di errore statisticamente accettabili alle rilevazioni più costose. Abbiamo appena depositato la domanda per il riconoscimento del brevetto europeo. 

Sul versante della ricerca valutativa continua il nostro lavoro sulle politiche rurali, sulla povertà educativa, sullo sviluppo locale e sul welfare. Sempre attenti alla qualità del dato e consci che le tecniche arrivano sempre dopo il metodo e non il viceversa.

In un anno come questo si fa fatica ad essere positivi ed ottimisti, assistiamo sempre di più ad una voglia di protagonismo, ai famosi 15 minuti di celebrità di Warhol.

Nel fare impresa così come nella vita quotidiana diventa sempre più arduo dipendere da decisioni di breve respiro, prese per avere qualche voto in più e per essere eletti, piuttosto che fondate sull’osservazione e sulla comprensione di fenomeni sociali complessi. Preferiamo dedicare i nostri migliori auguri a chi ogni giorno dedica 15 minuti al prossimo.

Ricordiamo come ogni anno gli amici che ci hanno lasciato, Gian Paolo Soria e Antonio Marrocu e ci stringiamo a tutti quelli che hanno perso i loro cari a causa della pandemia.
A loro dedichiamo una delle più belle composizioni di Keith Jarrett. (il video lo trovate scorrendo la pagina verso il basso)

 

La Centrale sta lavorando al servizio di monitoraggio del contributo delle azioni e dei fondi complementari, del progetto LIFE IP GESTIRE 2020, al PAF (prioritized action framework) di Rete Natura 2000 in Lombardia. L’attività che rientra tra le azioni del progetto LIFE14 IPE IT 018 – GESTIRE 2020 - Azione D.4 “Monitoring of contribution of IP to the implementation of the PAF and PAF updating”, è finalizzata a rilevare il contributo dei fondi complementari nel triennio 2019-2021

Il servizio si concluderà il 30.11.2022

Committente: ERSAF
Valore del contratto: 20k

partner life

 

Page 1 of 6