IN CORSO

Centrale valutativa si occuperà del monitoraggio e della valutazione del Progetto Or.co Digitsys, (Orientamento Consapevole e sistemico al tempo digitale) un progetto quadriennale e multiregionale selezionato e finanziato con 1,3 Mio. € da Con i Bambini con il Bando Nuove Generazioni, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il progetto vuole introdurre processi di empowerment, insieme alla scuola, alle famiglie, e al mondo del lavoro, con particolare attenzione a bambini e bambine, ragazzi e ragazze a rischio di dispersione scolastica e di emarginazione, in 15 scuole di Basilicata e Puglia.

L’obiettivo generale è quello di promuovere un modello di orientamento sistemico che miri al benessere e alla crescita armonica degli alunni, con particolare attenzione ai minori a rischio o vulnerabili, con un’età compresa tra i 9 ed i 14 anni, intervenendo sia in contesti scolastici che extrascolastici, attraverso approcci individualizzati che sappiano coniugare dimensione informativa, dimensione educativa, dimensione psicosociale, dimensione comunitaria e networking.

Si sviluppa in 10 AZIONI di progetto:

  • Ricerca sui sistemi di orientamento e analisi di benchmarking con sistemi europei
  • Costruzione di Reti Locali per l'Orientamento e per la Transizione (RLO)
  • Design di un sistema informativo digitale a supporto delle azioni progettuali di orientamento e presa in carico individualizzata
  • Scouting e incoming - attività di educativa di base nelle classi di passaggio di ciclo
  • Accompagnamento e presa in carico di livello intermedio
  • Accompagnamento e presa in carico di livello avanzato e Orientamento alle seconde opportunità
  • Sostegno alla genitorialtà, valorizzazione delle famiglie e della comunità educante
  • Scambi regionali ed europei
  • Attività trasversali di coordinamento, monitoraggio e comunicazione

Il Soggetto responsabile è Consorzio Nazionale NOVA per l’Innovazione Sociale, con un partenariato che comprende l'Associazione Culturale Link, CCIAA della Basilicata e la CCIAA della Puglia, il CNOS-FAP Regione Puglia, la Comunità Oasi2 San Francesco Società Cooperativa Sociale, la Confindustria – Puglia, ASSET - Azienda speciale della Camera di Commercio di Potenza, il Goethe-Institut, l'Associazione Kreattiva, la Associazione La Svolta, la Regione Basilicata - Dipartimento Politiche della Persona, la Regione Puglia e l'Ufficio Scolastico Regionale Basilicata.

Il budget a favore del monitoraggio e della valutazione e pari a circa 56k. 

Startnet è una progetto pilota avviato nel 2017 su iniziativa della Fondazione Mercator e dal Goethe Institut con l'obiettivo di incidere sulla disoccupazione giovanile nel Sud Italia e allo stesso tempo di creare una piattfaroma europea che possa stimolare l'apprendimento tra differenti paesi membri sul tema della transizione scuola-lavoro.

Centrale Valutativa ha realizzato la valutazione della prima fase del Progetto (che si è concluso ad Aprile 2020) in modo da poter pianificare le linee di intervento per il triennio successivo.

Le attività di valutazione si sono concluse nel mese di gennaio 2020. 

Il valore del contratto è pari a 24k.  

La Centrale ha posto grande attenzione all'esplorazione del mandato valutativo per l'identificazione puntuale del cosa chiedere alla valutazione. 

Sono state realizzate indagini dirette ai destinatari delle attività (studenti e insegnanti), sono state realizzate tecniche basate sul giudizio di esperti e network analysis.

Il rapporto di valutazione può essere scaricato dal sito StartNet

 

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e "di profilazione". Sì, è pessimo italiano, ma non dipende da noialtri. Alcuni cookies ci permettono di avere statistiche sulle visite, su cosa viene letto, su quali link vengono usati. Altri ci consentono di usare servizi di terzi, come quando incorporiamo audio e video, o diamo la possibilità di condividere un articolo sui social media. Se ti va bene, puoi accettare i cookies cliccando sul bottone o, semplicemente, continuando a navigare. Se invece non ti va bene, ti vedremo allontanarti nel tramonto, e sarà comunque una gran bella scena. (credits wumingfoundation)