IN CORSO
itenfrdees

Centrale Valutativa sta lavorando alla valutazione del PSR Nazionale 2014-2020 in subappalto per Lattanzio Monitorng & Evaluation. Il contratto di subappalto sottoscritto con LM&E, non può superate il 30% del valore del servizio. Il contratto si concluderà il 30 Settembre 2023.

Centrale si occuperà delle indagini di campo, dell'analisi dei dati primari e secondari raccolti, della forumulazione dei giudizi valutativi ed eventuale attività di disseminazione dei risultati della valutazione, con riferimento ai Rapporti di valutazione per ogni annualità di attuazione del Programma.

Il valore del contratto è pari circa a 124k

 

Centrale Valutativa sta lavorando alla valutazione del PSR della Regione Toscana 2014-2020 in subappalto per Lattanzio Monitorng & Evaluation. Il contratto di subappalto sottoscritto con LM&E, non può superate il 30% del valore del servizio. Il contratto si concluderà a febbraio 2025. In particolare Centrale lavorerà a supporto della valutazione a livello locale delle strategie proposte dai Gruppi di Azione Locale (GAL), con attività di coaching. Il contratto  prevede inoltre la con partecipazione alla realizazione di rapporti  tematici e alla valutazione ex post.

Il valore del contratto è pari circa a 328k.

Centrale si è aggiudicata il servizio di monitoraggio degli indicatori di impatto e degli indicatori chiave del Progetto LIFE 4 Pollinators.

Il progetto finanziato dalla Commissione Europea, è coordinato dall’Università di Bologna in partnership con CREA, Coldiretti, Università di Vigo (Spagna), CSIC (ente di Ricerca Spagnolo), Università dell’Egeo (Grecia), E-ZAVOD (Società privata Slovena), e prevede azioni di training e campagne di informazione sull’importanza della conservazione degli insetti impollinatori e delle piante entomofile in quattro Paesi Membri dell’Unione.

Centrale adotterà metodi non standard della ricerca sociale per valutare i cambiamenti dei comportamenti sulle categorie chiave di stakeholders che saranno destinatarie delle azioni di progetto (es: agricoltori, consulenti in agricoltura, gestori di aree protette e naturali, autorità competenti, gestori del verde urbano, giardinieri privati, studenti della scuola di 2° grado, studenti in agronomia, florovivaisti, gestori di orti botanici, insegnanti, ecc.).

La durata del progetto è di 42 mesi.

Il valore del contratto è di 31K

Centrale valutativa si occuperà del monitoraggio e della valutazione del Progetto Or.co Digitsys, (Orientamento Consapevole e sistemico al tempo digitale) un progetto quadriennale e multiregionale selezionato e finanziato con 1,3 Mio. € da Con i Bambini con il Bando Nuove Generazioni, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il progetto vuole introdurre processi di empowerment, insieme alla scuola, alle famiglie, e al mondo del lavoro, con particolare attenzione a bambini e bambine, ragazzi e ragazze a rischio di dispersione scolastica e di emarginazione, in 15 scuole di Basilicata e Puglia.

L’obiettivo generale è quello di promuovere un modello di orientamento sistemico che miri al benessere e alla crescita armonica degli alunni, con particolare attenzione ai minori a rischio o vulnerabili, con un’età compresa tra i 9 ed i 14 anni, intervenendo sia in contesti scolastici che extrascolastici, attraverso approcci individualizzati che sappiano coniugare dimensione informativa, dimensione educativa, dimensione psicosociale, dimensione comunitaria e networking.

Si sviluppa in 10 AZIONI di progetto:

  • Ricerca sui sistemi di orientamento e analisi di benchmarking con sistemi europei
  • Costruzione di Reti Locali per l'Orientamento e per la Transizione (RLO)
  • Design di un sistema informativo digitale a supporto delle azioni progettuali di orientamento e presa in carico individualizzata
  • Scouting e incoming - attività di educativa di base nelle classi di passaggio di ciclo
  • Accompagnamento e presa in carico di livello intermedio
  • Accompagnamento e presa in carico di livello avanzato e Orientamento alle seconde opportunità
  • Sostegno alla genitorialtà, valorizzazione delle famiglie e della comunità educante
  • Scambi regionali ed europei
  • Attività trasversali di coordinamento, monitoraggio e comunicazione

Il Soggetto responsabile è Consorzio Nazionale NOVA per l’Innovazione Sociale, con un partenariato che comprende l'Associazione Culturale Link, CCIAA della Basilicata e la CCIAA della Puglia, il CNOS-FAP Regione Puglia, la Comunità Oasi2 San Francesco Società Cooperativa Sociale, la Confindustria – Puglia, ASSET - Azienda speciale della Camera di Commercio di Potenza, il Goethe-Institut, l'Associazione Kreattiva, la Associazione La Svolta, la Regione Basilicata - Dipartimento Politiche della Persona, la Regione Puglia e l'Ufficio Scolastico Regionale Basilicata.

Il budget a favore del monitoraggio e della valutazione e pari a circa 56k. 

Centrale valutativa seguirà la valutazione di impatto del Progetto "Ciak si gira!" finanziato dal fondo di cosntrasto alla povertà educativa gestito dall'impresa sociale "Con i bambini".

"Ciak Si Gira!” Coinvolgerà giovani dagli 11 ai 17 anni a forte rischio di abbandono scolastico, con l’obiettivo di creare dei veri e propri presidi educativi e formativi su tutto il territorio cittadino. Il progetto è sostenuto dalla “Fondazione Angelo Affinita” insieme alla Cooperativa “Ali Blu” capofila e soggetto responsabile del progetto e Grazie alla collaborazione con “Nuovi Orizzonti”, “La Fake” e “Me Production” il progetto si propone coinvolgere i ragazzi nella produzione televisiva e cinematografica come mezzo per recuperare il loro protagonismo sociale.

Il budget assegnato alla valutazione è di euro 6.250

Al meeting annuale della American Society of Agronomy (San Antonio, Texas, US: 10/13 novembre 2019), George Vellidis, Professore di coltivazioni erbacee e scienza del suolo all’Università di Georgia-Tifton, ha presentato una panoramica sulle principali tecniche innovative in agricoltura che utilizzano immagini satellitari, fra cui il nostro TETHYS-Water Saver.

La presentazione, dal titolo: How the Promise of Remote Sensing Is Finally Making an Impact in Agriculture: Case Studies from Around the World, è disponibile qui:

https://scisoc.confex.com/scisoc/2019am/meetingapp.cgi/Paper/118768

Chiudiamo il 2019 con un bagaglio di esperienze sempre più leggero e variopinto.
Il nostro lavoro ci consente di attraversare territori, di incontrare persone, di intrecciare esperienze, di ricercare incessantemente, di smuovere il terreno, di soffermarsi a riflettere, di condividere, di imparare, di lasciarsi stupire, di studiare di nuovo e di più, di trovare nuovi compagni di viaggio, di accoglierli, di scambiare esperienze, di scaldarsi intorno ad un tavolo, di ragionare, di scrivere, di guardare ai numeri come si guardano le stelle, di interpretare, di semplificare la complessità, di ricercare la sintonia tra linguaggi differenti, di mantenere la giusta distanza...valutando.

A tutti i nostri compagni di viaggio e a chi è in viaggio, auguriamo buone feste e un felice 2020

La Centrale 

Centrale Valutativa sta lavorando alla valutazione del PSR della Regione Umbria 2014-2020 in subappalto per Lattanzio Monitorng & Evaluation. Il contratto di subappalto sottoscritto con LM&E, non può superate il 30% del valore del servizio. Il contratto si concluderà a dicembre 2024 prevede la realizzazione di rapporti di valutazione annuali, tematici e la valutazione ex post.

Il valore del contratto circa 152k.

stringa

Centrale Valutativa sta lavorando alla valutazione del PSR della Regione Marche 2014-2020 in subappalto per Lattanzio Monitorng & Evaluation. Il contratto di subappalto sottoscritto con LM&E, non può superate il 30% del valore del servizio. Il contratto si concluderà a dicembre 2024 prevede la realizzazione di rapporti di valutazione annuali, tematici e la valutazione ex post.

Il valore del contratto circa 155k.

Startnet è un progetto pilota avviato nel 2017 su iniziativa della Fondazione Mercator e dal Goethe Institut con l'obiettivo di incidere sulla disoccupazione giovanile nel Sud Italia e allo stesso tempo di creare una piattfaroma europea che possa stimolare l'apprendimento tra differenti paesi membri sul tema della transizione scuola-lavoro.

Centrale Valutativa ha realizzato la valutazione della prima fase del Progetto (che si è concluso ad Aprile 2020) in modo da poter pianificare le linee di intervento per il triennio successivo.

Le attività di valutazione si sono concluse nel mese di gennaio 2020. 

Il valore del contratto è pari a 24k.  

La Centrale ha posto grande attenzione all'esplorazione del mandato valutativo per l'identificazione puntuale del cosa chiedere alla valutazione. 

Sono state realizzate indagini dirette ai destinatari delle attività (studenti e insegnanti), sono state realizzate tecniche basate sul giudizio di esperti e network analysis.

Il rapporto di valutazione può essere scaricato dal sito StartNet

 

 

Pagina 1 di 5

Questo sito utilizza cookies tecnici e "di profilazione". Sì, è pessimo italiano, ma non dipende da noialtri. Alcuni cookies ci permettono di avere statistiche sulle visite, su cosa viene letto, su quali link vengono usati. Altri ci consentono di usare servizi di terzi, come quando incorporiamo audio e video, o diamo la possibilità di condividere un articolo sui social media. Se ti va bene, puoi accettare i cookies cliccando sul bottone o, semplicemente, continuando a navigare. Se invece non ti va bene, ti vedremo allontanarti nel tramonto, e sarà comunque una gran bella scena. (credits wumingfoundation)